Elezioni amministrative: ecco i risultati nei Monti Sicani

I risultati delle amministrative ad Alia, Bisacquino, Bivona, Bolognetta, Campofelice di Fitalia, Chiusa Sclafani, Ciminna, Mezzojuso, Palazzo Adriano, Prizzi e Valledolmo.

Alia

Francesco Todaro e’ stato confermato sindaco di Alia, in provincia di Palermo. Ha ottenuto, con 1.195 voti, il 59,89%. Era sostenuto da “Alia ne cuore”. Si e’ imposto su Antonino Guccione (“Alleanza per Alia”) che si e’ fermato a 826 voti con il 31,11%.

Bisacquino

Tommaso Francesco Di Giorgio e’ il nuovo sindaco di Bisacquino, in provincia di Palermo. Il candidato, appoggiato da “In grado di andare oltre”, ha ottenuto 1.731 voti e il 50,73% delle preferenze. Filippo Contorno, collegato alla lista “Bisacquino al centro”, si e’ fermato a 1.280 voti e il 37,51% delle preferenze.

Bivona

Giovanni Panepinto e’ stato confermato sindaco di Bivona, in provincia di Agrigento. Appoggiato dalla lista “Insieme per crescere”, ha ottenuto 1.685 voti pari al 62,92%. Al secondo posto Paolo Barone (“Primavera bivonese”) con 648 voti pari al 24,20%.

Bolognetta

Antonino Tutone e’ il nuovo sindaco di Bolognetta (Pa). Il candidato, appoggiato da “Bolognetta libera e democratica”, ha ottenuto 1.273 voti e il 48,29% delle preferenze. Francesco Aiello, collegato alla lista “Esperienza e rinnovamento”, ha ottenuto 869 voti e il 32,97% delle preferenze.

Campofelice di Fitalia

Giorgio Di Nuovo, sostenuto dalla lista “Servire Campofelice”, e’ il nuovo sindaco di Campofelice di Fitalia, in provincia di Palermo. Ha ottenuto 231 voti, pari al 59,8 %. L’altro candidato, Maurizio Cutaia, sostenuto dalla lista “Per il bene di Campofelice”, ha ottenuto 144 voti, pari al 36,8%.

Caccamo

Andrea Galbo, collegato alla lista “Crescere insieme” e’ il nuovo sindaco di Caccamo (Pa). Ha ottenuto 1.992 voti e il 34,53% delle preferenze. Al secondo posto, Nicasio Di Cola, sostenuto dalla lista “Di Cola sindaco”, 1.407 voti e il 24,39% delle preferenze. Per Franco Fiore, appoggiato da “Caccamo domani”, 1.300 voti e il 22,53%.

Chiusa Sclafani

Giuseppe Ragusa e’ stato eletto sindaco di Chiusa Sclafani, in provincia di Palermo. Appoggiato dalla lista “X Chiusa” ha ottenuto 893 voti pari al 44,27%. Ha superato Giuseppe Russo Tiesi (“Noi per Chiusa”) che si e’ fermato a 669 voti con il 33,17%.

Ciminna

Vito Catalano e’ stato eletto sindaco di Ciminna, in provincia di Palermo. Appoggiato dalla lista “Lavoro e liberta’”, ha ottenuto 1.398 voti pari al 48,53%. Ha superato Vito Filippo Barone, collegato a “Identita’ Innovazione e Territorio, con 1.046 voti e il 36,31% delle preferenze, e Vito Tusa, sostenuto da “Liberamente”, che si e’ fermato a 134 voti con il 4,65%.

Mezzojuso

Salvatore Giardina e’ stato eletto sindaco di Mezzojuso, in provincia di Palermo. Appoggiato dalla lista “Insieme per cambiare”, ha ottenuto 717 voti pari al 36,62%. Ha superato Antonino Schillizzi, collegato a “Impegno democratico per Mezzojuso”, con 612 voti pari al 31,26% delle preferenze e Giuseppe Zito, sostenuto da “Impegno e coerenza”, che si e’ fermato a 322 voti con il 16,44%.

Palazzo Adriano

Carmelo Nicola Cuccia, sostenuto dalla lista “Solidarieta’ e sviluppo”, e’ il nuovo sindaco di Palazzo Adriano, in provincia di Palermo. Ha ottenuto 690 voti, pari al 44,15%. Al secondo posto il sindaco uscente, Salvatore Masaracchia, sostenuto dalla lista “Stai con noi x Masaracchia sindaco insieme si puo'”, che ha ottenuto 622 voti, pari al 39,79%.

Prizzi

Luigi Maria Lucio Vallone e’ il nuovo sindaco di Prizzi, in provincia di Palermo (Pa). Il candidato, appoggiato da “Un progetto per Prizzi”, ha ottenuto 1.886 voti e il 53,25% delle preferenze. L’uscente Antonino Garofalo, collegato alla lista “Voi per Prizzi”, si e’ fermato a 1.168 voti con il 33,33% delle preferenze

Valledolmo

Luigi Giuseppe Favari e’ stato eletto sindaco di Valledolmo, in provincia di Palermo. Il candidato sostenuto dalla lista “Valleodolmo riparte”, ha ottenuto 715 voti, pari al 27,92%. Al secondo posto, Angelo Conti, appoggiato da “Impegno in comune- Trasparenza, modernita’ crescita”, con 692 voti e il 27,02%, mentre per Nicolo’ Paolo Aldo Amedeo Micelil, collegato a “Lavoriamo uniti per Valledolmo”, 637 voti e il 24,87%.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.