Godrano, tour virtuale nell’arte attraverso una pagina Facebook

godranoUna pagina Facebook che ospita le opere di artisti da tutto il mondo. È l’idea lanciata dalla pinacoteca di arte contemporanea “Francesco Carbone” e dal direttore artistico Vincenzo Deguardi. La pagina si chiama “Le Spiritualità di Rocca Busambra”.

“Si tratta di un tour virtuale – afferma Deguardi – ogni volta saranno pubblicati 3 nuovi artisti con 15 opere ciascuno di fotografia, pittura e scultura. Godrano è un territorio dalla forte vocazione culturale, come sosteneva il grande e poliedrico Francesco Carbone, che fondò a Palermo con Filippo Panseca il gruppo Tempo sud E poi con Bartolomeo Manno il Centro di ricerca estetica “Nuova Presenza” e la rivista Presenza Sud. Carbone fu critico d’arte,operatore socio-culturale, ideatore fondatore e diretto del centro,ricerca e documentazioni Godranopoli dotato di un museo o luogo della comunicazione della cultura materiale agro-pastorale”.

“In un momento forte di crisi economica – afferma l’assessore alla cultura di Godrano, Mario Cannucio – un elogio al creatore di tale pagina virtuale. Dove non v’è nessuna necessità di spendere danaro ma solo pochi attimi per dimostrare di esserci. Il danaro è prezioso ma il tempo ancor di più e, se speso per valorizzare la natura, il bosco, l’essenza, la spiritualità di ognuno, l’arte, la poesia, la cultura, le nostre radici… allora sì che ne vale la pena! In un mondo dove si bistratta ogni cosa, plaudiamo il FU ORAMAI, apprezziamo l’ ADESSO e programmiamo il SARÀ! Un buon viaggio virtuale a tutti”.

 

TOUR VIRTUALE E SPIRITUALITA  DI ROCCA BUSAMBRA DI GODRANO ( PA)

Maria Teresa Prestigiacomo

 

Palermo. Come possano stare insieme il virtuale e la spiritualità, sembra  un’ardua e difficile operazione Kulturale, come si suole scrivere  sul web. Fare Cultura, in senso lato, affondando le radici nel passato e farne u’operazione specchio del tempo, nel presente, che è il web Ed inoltre, nel futuro, rappresentato dai nostri giovanissimi ( affacciati ai balconi del computer),  è un processo possibile? Come?

E’ reso possibile se si innesta quella sinergia che è energia comune di intenti che abbraccia tutti quanti noi, operatori culturali ed intellettuali, dai Fratelli De Guardi a Mario Conti, alla sottoscritta, ai critici,  coinvolgendo artisti, fotografi, video maker, scultori, pittori,  assegnando loro una tematica pregnante di contenuto, in questi tempi cosi aridi e

“ materiali”: il tema della spiritualità che rimanda ad un rapporto intimo e fraterno con la natura, con Rocca Busambra, un rapporto ecologista di difesa di un luogo  e di un territorio, oltre che di tutela di un’intera comunità del web.

Certamente, il coinvolgimento di centinaia di persone, in questa trattazione di un tema dal contenuto elevato (e tale da favorire la crescita e lo sviluppo della comunità di Godrano e non solo ma anche la popolazione del web) tra i tanti obiettivi, avrà anche quello di rendere sempre viva quella ormai nota Pinacoteca di Godrano, che rende omaggio alla memoria del poeta “pecoraro” Giardina e del valente , compianto collega Francesco Carbone, cui la stessa Pinacoteca è dedicata, critico e scrittore Carbone che avrebbe gradito, per il suo spirito innovativo per iniziative di tale portata e ne avrebbe espresso sommo compiacimento.

“ Quando sono a Godrano/mi sento felice felice!/Sguardo sereno, cammino piano:/il terreno arato smuove/commuove al mio passato./Se alla campagna manca quel verde fiorito/ e alla mia vita gracile e stanca/ la casa e la campagna/ rivedo liricamente Primavera intorno/ coi nastrini e gli aquiloni/ Ritorno cosi ai paesi bambini/ai libri illustrati/attaccati alla terra nativa/ con Rocca Busambra in copertina/ color ambra/ e la sorgiva ad acquerello che rifletteva/ il costumino blu alla marinara/…Cara Piccola-grande paesana!/ Le foglie a sillabe a cuori/ cadono/ ma io raccolgo farfalle e fiori/ ne faccio collezioni/ per l’altro autunno/ quando avremo la casetta bianca…lassù tra gli aquiloni.”: Così recitano i versi profondi e semplici di Giardina, versi che vi invito a leggere nel metalinguaggio della poesia più vera, con le sue metafore e le sue allegorie  leopardiane di rimando alla vita e quelle delicate,  evocazioni pascoliane di rimando al fanciullino poetico del brillante Poeta.

#Maria Teresa Prestigiacomo è docente in ruolo Istr Superiore e docente al Centro Universitari di Studi Europei; critico d’arte e giornalista, iscritta all’Ordine dei Giornalisti Nazionale Roma; sono sue pubblicazioni d’Arte su cataloghi prestigiosi come SKIRA per Doina Botez Beniamino Minnella ed altri autori internazionali ;ha conseguito numerosi Premi Internazionali da Cartagine a Roma, per la critica d’arte ed il giornalismo culturale.

Print Friendly, PDF & Email

4 thoughts on “Godrano, tour virtuale nell’arte attraverso una pagina Facebook

  1. Vorrei partecipare! Come fare? Saluti cordiali! Bella iniziativa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.