“Il mito rupestre tra cielo e terra”, le sculture di Salvatore Valenti a Marineo

Nella cornice del Castello Beccadelli di Marineo, si terrà dal 30 giugno al 12 luglio la mostra di sculture antropomorfe dell’artista Salvatore Valenti, autodidatta che da tempo si dedica alla scultura di materiali naturali, tra cui la pietra delle cave di “San Corrado di fuori” della zona di Noto antica.

La Mostra coinvolgerà, in una sorta di “Festa dell’Arte”, altri Artisti, tra cui un gruppo dell’Associazione Cefalù “Città degli Artisti”, i quali esporranno, ciascuno attraverso le proprie opere, varie forme d’Arte: sculture in vetro, ferro, e pietra; pittura, ad olio ed acquarelli; mosaico, fotografia ed intarsio in legno. Il giorno dell’inaugurazione si esibirà il giovane marinese Antonino Lisciandrello con il suo organetto e sarà visionabile una esposizione di numismatica e filatelia, anch’esse forme d’arte. La Mostra sarà fruibile tutti i giorni dalle ore 18.00 alle ore 22.00. inaugurazione venerdì 30 giugno ore 17.30.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.